Conoscere il kernel
 
Condividi:

Conoscere il kernel  

  RSS

Problemapc
(@problemapc)
Active Member Admin
Registrato: 1 anno fa
Post: 18
14/02/2019 8:29 pm  

Per kernel si intende il cuore di un sistema operativo, il codice che gestisce le risorse presenti sul nostro sistema e le rende disponibili alle applicazioni.

Il kernel si occupa principalmente di gestire:
- le comunicazioni con l'hardware del sistema,
- i file system, la memoria,
- l'accesso a queste risorse da parte dei processi (le applicazioni che girano sul sistema)...

 

Le versioni del kernel Linux sono identificate con numeri dal significato ben preciso. Per esempio il kernel 2.4.15 ha:

2- Il major number. I kernel della serie 1.x sono ormai piuttosto vecchi e pochissimo usati.
4- Il minor number. Se è pari il kernel viene considerato stable e pronto per sistemi in produzione, se è dispari lo si considera in development e da usare con cautela o per sperimentazione. Le release stable sono sempre figlie delle devel precedenti. Per esempio al momento in cui si scrive, il kernel stable è alla versione 2.4.18, mentre quello in sviluppo è alla 2.5.7 (da cui deriverà la 2.6.x o direttamente la 3.0.x). Solitamente nei kernel stable si tende a fare maintenance ed a implementare solo le features strettamente necessarie, lasciando a quello in development lo sviluppo di nuove funzionalità.
15- E' la revisione (patch) corrente. Questo è un numero progressivo che parte da 0. Da una revisione alla successiva possono passare da pochi giorni a varie settimane.

Esistono inoltre varie patch temporanee, anche non di Torwalds stesso (comuni sono le -ac patch, di Alan Cox) che rappresentano stadi intermedi prima della release di una revisione definitiva.
Ha senso utilizzarle subito solo in caso di utilizzo di kernel con gravi problemi di sicurezza o stabilità (sul proprio sistema) che vengono risolte con le relative patch parziali.

  • Visionare la lista dei Kernel disponibili (prelevando le info dalla Mainline);
  • Ricevere delle notifiche quando un nuovo Kernel viene rilasciato;
  • Scaricare ed installare un Kernel (e gli headers) con un click.

 

 

L’installazione del tool è banale, vi basterà aprire il terminale e digitare:

sudo apt-add-repository -y ppa:teejee2008/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install ukuu

 

 

Nel caso vogliate disinstallarlo, invece:

sudo apt-get purge ukuu

 

 

errori riscontrabili

sudo: add-apt-repository: comando non trovato   --> vedi soluzione

 


ProblemaPc ringrazia le fonti per il contributocoresis.com - caroblog.it

Questa discussione è stata modificata 10 mesi fa 6 times da Problemapc
Questa discussione è stata modificata 9 mesi fa da Problemapc

Quota
Richiedi la tua Soluzioni Web  
//]]>

Per continuare Login o Registrazione